Breve storia

Medici per la Pace è un’organizzazione nata nel 2001 con lo scopo di tutelare il diritto alla salute in Italia e nel mondo.

Medici per la Pace Onlus opera per migliorare le condizioni di salute, sociali ed educative delle popolazioni più vulnerabili; contrastare povertà, ignoranza, discriminazione ed ingiustizia; offrire servizi socio sanitari a persone in stato di bisogno, senza alcuna distinzione di nazionalità, etnia, cultura, sesso e religione.

L’associazione nasce su iniziativa di un gruppo di medici e infermieri al quale si aggiungono, negli anni, volontari con diverse professionalità, giovani e studenti.

Dal 2002 l’associazione realizza progetti di cooperazione allo sviluppo in Asia (India, Nepal, Myanmar, Cambogia, Bangladesh), in America Latina (Ecuador) e in Africa (Kenya, Rwanda), in sinergia con le istituzioni locali ed in partenariato con diverse realtà della società civile.

In Italia, nel 2006 l’associazione viene scelta dal Comune di Verona per occuparsi delle gravi condizioni igienico-sanitarie della comunità Rom locale. Da allora, Medici per la Pace offre sul territorio servizi di assistenza ed educazione sanitaria a persone in condizione di disagio economico ed emarginazione sociale.

All’intervento sanitario si aggiungono attività di sensibilizzazione ed educazione alla solidarietà e al rifiuto della discriminazione, attraverso conferenze, mostre fotografiche e incontri in scuole, università e carceri.

Nel 2002, Medici per la Pace viene riconosciuta come Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS). Nel 2007, l’Associazione viene iscritta al Registro delle persone giuridiche presso la Prefettura di Verona.

Iniziative sostenute

Non è presente alcuna iniziativa al momento.

Iniziative create

Scopri di più

Il progetto We Care si svolge sul territorio veronese e mira ad offrire…