Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo - ASCS

Breve storia

L’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo – ASCS (www.ascsonlus.org) è il soggetto operativo nel settore sociale, culturale, politico ed umanitario della Regione Europa-Africa dei Missionari di San Carlo – Scalabriniani, attivi da 130 anni in 32 paesi del mondo. Secondo il carisma e la missione del suo fondatore, la Congregazione Scalabriniana è specificatamente attenta alla realtà dei migranti e della mobilità umana nei suoi diversi risvolti storici e umani, con la finalità di promuovere l’accoglienza e l’empowerment dei migranti e rifugiati perché diventino attori e protagonisti della costruzione di società interculturali.

ASCS è stata costituita nel 2004 per svolgere un servizio tecnico alle posizioni missionarie scalabriniane, in Italia e all’estero. La sede legale è a Milano e diverse sedi operative sono attive sull’intero territorio nazionale italiano tra cui: Casa Scalabrini 634 e Humilitas a Roma, Io Ci Sto a Foggia e Via Scalabrini 3 a Bassano del Grappa.  ASCS  inoltre opera con progetti, programmi e volontari su scala internazionale: in Bolivia (La Paz e Cochabamba), Colombia (Cucuta), Ecuador (Manta), Filippine (Dumaguete City), Haiti (Port-au-Prince), India (Gurgaon), Messico (Guadalajara, Tijuana, Nuevo Laredo), Mozambico (Nampula) e Sudafrica (Cape Town).

Iniziative sostenute

Non è presente alcuna iniziativa al momento.

Iniziative create

Scopri di più

Nel 2013, Papa Francesco affermava che “quando curiamo le ferite di rifugiati, sfollati e vittime…