Informazioni sul progetto


SALVA IL PIANETA BIG!

Sostieni il festival di cinema LGBTQI+ e combatti la sierofobia

Il Bari International Gender Film Festival è il primo festival di cinema e arti performative LGBTQI+
della città di Bari. Nato nel 2016, il progetto è promosso dalla sezione arti espressive della
Società Cooperativa AL.I.C.E., che dal 2007 si occupa di progettazione sociale, culturale e artistica.

BiG coinvolge regist*, artist*, performer, attivist* e rappresentanti della comunità culturale e scientifica. Difende, sostiene e promuove la libertà e le diversità degli esseri umani e dei linguaggi artistici.

Attraverso il cinema, la danza, le parole e i corpi, BiG contribuisce alla costruzione
di una cultura di rispetto verso tutte le soggettività presenti sul territorio pugliese e non solo,
a prescindere dal sesso, dall’identità di genere, dagli orientamenti affettivi e sessuali,
dalle caratteristiche fisiche, dalla provenienza nazionale o dall’appartenenza etnica.

BiG è nato a Bari, terra di pace, da secoli modello di accoglienza e convivenza
di culture, opinioni, tradizioni. Il rispetto delle diversità è nel DNA del nostro festival:
BiG ripudia i fascismi e i razzismi, le ingiustizie sociali e i leghismi.
BiG rigetta il patriarcato, l’eterosessismo e i modelli tossici di mascolinità.
BiG è il festival dell’accoglienza. Il festival che ama le differenze.

Nella nostra visione del mondo, il cinema e le arti rappresentano un medium privilegiato
per educare alla maestosa bellezza e alla ricchezza delle diversità.

Perchè abbiamo bisogno del tuo aiuto?

Il Bari International Gender Film Festival sta attraversando un momento difficile.
La pandemia ci ha mandati al tappeto e l’emergenza sanitaria ha reso evidente ciò che tutti i produttori culturali già sapevano: fare cultura in Italia e al Sud diventa ogni giorno più difficile.
E la difficoltà di accesso alle risorse, come sempre, spegne per prime le voci più libere.
Per questo è venuto il momento di pensare a un modo nuovo di sostenere la cultura,
che riparta dalle comunità e dal coinvolgimento delle persone.

Per questo ti chiediamo:
difendi la cultura, sostieni la nostra campagna e salva il #PianetaBIG!
Noi non vogliamo arrenderci, ma senza di te non ce la faremo.

Anche quest’anno stiamo provando a continuare questa bellissima storia che è il BIG.
La prossima edizione del festival si terrà in streaming, su Mymovies.it, tra il 4 e il 12 dicembre 2020.
Per realizzarla, però, abbiamo bisogno del tuo aiuto. Supporta il nostro progetto e tieni in vita il BIG!

Il tuo aiuto vale molto di più. Sai perché?

Se sosterrai il nostro progetto,
devolveremo il 15% di ogni donazione raccolta
alla casa alloggio “Raggio di sole” di Bitonto (Bari),
l’unica struttura operativa in Puglia che può ospitare fino a 20 persone con AIDS
per fornire una risposta concreta di accoglienza a coloro che sperimentano
quotidianamente il rifiuto sociale e che vivono
il dramma della malattia come stigma di povertà e di emarginazione.

Forse hai già sentito parlare di “Raggio di sole”.
Già, perché l’8 luglio dello scorso anno, 13 persone residenti nella casa
furono respinte da uno stabilimento balneare. La loro “colpa”? Avere l’AIDS.

Questo episodio ha dimostrato l’ignoranza e lo stigma che colpisce
le persone sieropositive o con AIDS conclamata:
il direttore della struttura ha dovuto spiegare
che l’HIV non si trasmette facendo il bagno nello stesso mare.

Noi del BiG vogliamo compiere nel nostro piccolo un gesto di segno opposto
e abbiamo scelto di sostenere concretamente la missione della casa alloggio.
Perché nessuno si senta escluso. Mai più.

Per questo, in occasione del World AIDS Day e del Giving Tuesday,
il Bari International Gender Film Festival devolverà il 15% delle donazioni raccolte
sulla piattaforma “Un giorno per donare” alla Casa Alloggio “Raggio di Sole”

Grazie per il tuo sostegno!