Informazioni sul progetto

Il Centro Nutrizionale di Padre Querzani, a Bukavo (R.D. del Congo), ospita circa 300 bambini (tanti ne sono passati in questi anni). Sono tutti bambini malnutriti ed affamati che lottano ogni giorno contro i morsi della fame.

Jerome, Jacques e Emilie, come tutti gli altri bambini accolti da Padre Querzani (missionario in R.D. del Congo da più di 40 anni) hanno gravi problemi fisici dovuti alla malnutrizione e alla mancanza di cibo e di nutrienti fondamentali, che li rendono vulnerabili e indifesi di fronte all’aggressione delle più banali malattie che li possono uccidere.

Si purtroppo quello che si vede alla televisione è vero… nel 2020 ci sono ancora bambini che muoiono di fame. E l’attuale crisi sanitaria e sociale causata dal Covid ha acuito questo problema: la malnutrizione sta diventando una vera e propria emergenza umanitaria, il numero dei bambini colpiti è tristemente in costante crescita. 

Perché? Perché a causa dell’isolamento e dei blocchi dei trasporti sta diventando difficile persino reperire i viveri di prima necessità, come la farina di mais e i fagioli, e i prezzi continuano ad aumentare.

Basta davvero poco per salvarli!

Con pochi euro potrai garantire un Pranzo di Natale, un pasto completo e nutriente, continuare a sostenere il nostro progetto di assistenza al centro nutrizionale e vedere la gioia negli occhi di questi bambini che chiedono solo di mangiare.

E per i casi più gravi, ci permetterai di garantire una fornitura di latte e alimenti terapeutici

Euro 15, contribuisci al rifornimento di latte terapeutico per aiutare un bambino  piccolo gravemente malnutrito a superare la fase critica

Euro 30, offri il Pranzo di Natale a 6 bambini del Centro Nutrizionale

Euro 55, garantisci 8 settimane di trattamento a base di alimenti terapeutici (RUFT) per un bambino malnutrito

Per maggiori informazioni: https://www.fontedisperanza.org/pranzo-di-natale-a-bukavu/

Grazie di cuore

Motivazioni

Con 5 euro Regali il Pranzo di Natale a un bambino di Bukavu - Vogliamo arrivare a tutti i circa 250 bambini che vengono accolti giornalmente nel Centro Nutrizionale