Informazioni sul progetto

Il Centro Benedetta D’Intino è nato 25 anni fa da un sogno: quello di migliorare la qualità della vita dei bambini con disagio psicologico e patologie neurologiche che comportano gravi disabilità comunicative. Operiamo per accogliere e aiutare i bambini e dare supporto alle loro famiglie, attraverso percorsi clinici di Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) e di Psicoterapia.

I servizi clinici altamente qualificati partono dall’attenzione alla cura della persona, dall’accoglienza del bambino e della sua famiglia in un ambiente confortevole e curato, in cui gli interventi vengono erogati con tempi rilassati e adattati alle specifiche caratteristiche del bambino, con orari flessibili, grazie ad un’équipe multispecialistica di professionisti pronta all’ascolto e al dialogo.

E’ per portare avanti questa nostra eccellenza nell’accoglienza che quest’anno, in occasione del Giving Tuesday, chiediamo un vostro supporto, in questa giornata speciale che quest’anno coincide con la giornata mondiale della disabilità.

Quest’anno abbiamo la necessità di potenziare l’impianto di riscaldamento per permettere ai nostri bambini di continuare ad usufruire dei servizi in un clima confortevole e adatto alle loro esigenze.

Con un piccolo contributo potrai aiutarci a sostituire i convettori non funzionanti e aumentare l’efficienza dell’impianto, riportando il calore nei locali dedicati all’attività clinica della CAA e alla Biblioteca Speciale del Centro, una biblioteca dedicata ai bambini con disabilità motorie e della comunicazione nata con l’obiettivo di favorire l’integrazione e garantire a tutti il piacere della lettura.

Dona anche tu il calore di un abbraccio ai bambini del Centro Benedetta D’Intino!

Motivazioni

Vogliamo dare a ogni bambino la possibilità, a prescindere dalle sue difficoltà, di poter esprimere se stesso, di crescere, desiderare, sognare e di essere compreso nella sua unicità. Con professionalità e dedizione siamo accanto ai bambini e ai loro genitori dando loro, con solidarietà e affetto, la speranza per una vita migliore.