Informazioni sul progetto

Il progetto ha come obiettivo la costituzione di una rete di esperti che possa individuare tempestivamente nei bambini affetti da neurofibromatosi eventuali difficoltà del linguaggio, dell’attenzione e/o deficit cognitivi, fornendo una valutazione neuropsicologica completa e suggerendo, ove occorra, un intervento riabilitativo tempestivo e personalizzato.

Sarà messa a disposizione un’equipe di professionisti (Foniatra o otorino audiologo, Neuropsichiatra infantile Psicomotricista o neuropsicologo, Logopedista) che effettueranno una valutazione completa sul bambino con restituzione, al termine dei relativi test, di una relazione medico-specialistica che sia integrata, di una descrizione scrupolosa degli esiti ottenuti ai test somministrati (punti di forza, cadute del bambino) e con indicazioni inerenti al trattamento terapeutico e agli interventi realizzabili anche in ambito scolastico.
Il progetto mira altresì a effettuare una ricerca condivisa mettendo in comune tra varie realtà (Centri di Riabilitazione, Associazione, Istituzioni pubbliche e Ospedali) gli studi, le attività di ricerca e l’esperienza clinica di bambini affetti da neurofibromatosi che presentano disturbi di linguaggio, motricità e/o coordinamento in età pre-scolare e /o disturbi specifici dell’apprendimento in età scolare. ANANAS ha individuato alcuni centri con i quali realizzare il progetto e dove indirizzare le famiglie che ne abbiamo necessità sostenendone parte delle spese.

Soggetti Destinatari
I soggetti destinatari del progetto sono i bambini affetti da Neurofibromatosi, una malattia rara oncologica di origine genetica con cui è difficile vivere e per la quale non esiste ad oggi una cura.

Motivazioni

Dalla parte dei più piccoli sempre... per aiutarli a crescere e per una migliore inclusione

Ultime donazioni

da Anonimo
Anonimo
01 dicembre 2019 10 Euro