Informazioni sul progetto

Al Palamojazza NO DIFFERENCES JUST SPORT” non è solo uno slogan.

L’Associazione Sportiva D. Mojazza, è un Centro Minibasket FIP, Centro C.A.S. (Centro Avviamento Sport) CONI. Oggi 120 bambine e bambine dai 5 agli 11 anni sperimentano che “non si diventa grandi, sognando da soli!”. 

Questa iniziativa apre il Palamojazza al quartiere a chi vuole crescere, divertendosi e imparando a giocare a basket. Pulcini, Scoiattoli, Aquilotti e Esordienti giallo neri, sono accompagnati e guidati in questa avventura da istruttori professionisti, che in Mojazza si aiutano a vivere la responsabilità educativa, condivisa con altri adulti e soprattutto con le famiglie dei bambini.

L’A.S.D. Mojazza opera in un quartiere semiperiferico di Milano. Desideriamo far vivere i nostri piccoli atleti l’esperienza di un gioco che insegna cosa significa appartenere ad una “squadra”, in cui veramente tutti possono crescere ed essere “protagonisti”, e non dei “nessuno”, del bene proprio e di quello comune. Anche chi oggi gioca nella squadra senior giallo nera, in serie D, sa che, come riassume Phil Jackson, uno dei più grandi allenatori: “Nel basket c’è molto più che non il basket”.

Sono necessarie risorse economiche e qualificate risorse umane di istruttori/educatori. L’obiettivo è ambizioso ma realizzabile, perché già sperimentato da anni. E’ quello di  contribuire  a superare  i difficili problemi sociali come la povertà, la dispersione scolastica, la violenza, la solitudine, la discriminazione e proteggere dai disturbi i soggetti più a rischio  e più deboli come i minori.  L’apporto più bello e interessante accade anche grazie all’amicizia fra persone con diverse identità culture ed esperienze, provenienti da comunità e luoghi del mondo.

Ti aspettiamo al Palamojazza, per conoscerci meglio!

Motivazioni

La Mojazza, desidera garantire sempre agli utenti la miglior qualità del servizio, da 15 anni nella nostra casa che è il Palamojazza. . In Mojazza, da sempre, con un piccolo fondo comune garantiamo l'accesso a questa esperienza anche a chi non ha le risorse per sopportare i costi, ma le spese straordinarie che dovremo sopportare per poter chiedere al Comune di Milano il rinnovo della concessione, rischiano di compromettere la possibilità stessa di continuare l'avventura giallo nera e di attivare iniziative come questa.

Video

Ultime donazioni

da Anonimo
Anonimo
29 novembre 2019 10 Euro