Informazioni sul progetto

Vedere il mondo a strisce è triste. In questo momento oltre 114.800 cani vivono questa condizione proprio in Italia*. Sono randagi e di proprietà, cuccioli e anziani, di razza e meticci. Molti di loro sconteranno la pena più grande: non essere voluti ed essere rinchiusi a vita. 

Da 16 anni Save the Dogs combatte il randagismo in Romania, il paese europeo dove il fenomeno assume dimensioni enormi. Grazie all’esperienza maturata in questi anni, possiamo finalmente fare la differenza anche per i cani italiani. Lo facciamo perché è necessario e perché non vogliamo più vedere questi sguardi nei canili del nostro paese.

Il primo progetto italiano di Save the Dogs si chiama “Non Uno Di Troppo. Li amiamo, li sterilizziamo” ed è destinato alle zone del Sud dove il randagismo raggiunge livelli drammatici. Qui operano associazioni e gruppi di volontari che compiono un lavoro eroico ma non dispongono di risorse per incidere sul fenomeno con l’unico strumento davvero efficace: la sterilizzazione di massa di cani randagi e di proprietà.

Il progetto sarà finanziato da un fondo per le sterilizzazioni che ti chiediamo di sostenere. Più il fondo sarà grande e più estesa sul territorio sarà la nostra azione. Più cani riusciremo a sterilizzare e meno cuccioli nasceranno destinati ad una vita in “gabbia”.

 Per rompere le sbarre ci vuole tanta forza. Aiutaci anche tu!

 * Rapporto sul randagismo LAV 2018

Ultime donazioni

da Anonimo
Anonimo
27 novembre 2018 15 Euro